RI.LO' LOGOPEDIA

CERCA

Vai ai contenuti

Metodo Corpo e Coscienza

RIEDUCAZIONE FUNZIONALE E POSTURALE
METODO CORPO E COSCIENZA

Si tratta di una tecnica di rieducazione funzionale delle affezioni patologiche del rachide (cervico-dorso-lombalgie, discopatie, algie articolari, muscolari, infiammazioni, edemi localizzati o generalizzati) e degli squilibri posturali dovuti ad alterazioni dell'apparato muscolo-sceletrico.

METODOLOGIA
Questo metodo fa parte delle tecniche di equilibrazione dell'essere, considerato nella sua globalità. È stato elaborato ed insegnato in Francia e all'estero dal Fisioterapista, Sofrologo francese Georges Courchinoux, dal Marzo 1986.
Si tratta di una tecnica in cui confluiscono le correnti formative del suo autore: studio delle tecniche di rieducazione posturale della scuola Francese (Metodo Mezieres e Campo Chiuso) e lo studio, condotto successivamente, sulle medicine cinesi tradizionali.
Il carattere globale della tecnica fa sì che il lavoro indaghi il corpo nel suo complesso osseo, muscolare e tissutale, apparati organici, emozioni ed energia, mettendo in evidenza le relazioni che intercorrono tra questi differenti sistemi, che insieme creano l'atteggiamento tonico, posturale, motorio, emotivo ed energetico di ognuno di noi.
Nello specifico si tratta di una tecnica di aggiustamento posturale che si sviluppa simultaneamente lungo 4 direzioni complementari:
la conoscenza di sè, l'aggiustamento posturale, la gestione delle emozioni, la riarmonizzazione energetica.

OBIETTIVI
La tecnica mira alla riduzione del dolore a carico dell'apparato muscolo-scheletrico, riducendo le tossicità organiche e muscolari, mobilizzando i blocchi articolari, riequilibrando l'estensibilità, elasticità e forza delle catene muscolari del corpo, normalizzando la carica emozionale relativa alle differenti parti del corpo, attraverso tecniche di drenaggio e liberazione emozionale, nonché di riarmonizzazione energetica.
Il secondo obiettivo è l'accesso ad un utilizzo equilibrato, funzionale, più cosciente e piacevolmente vissuto, del proprio corpo, attraverso una presa di coscienza delle sue caratteristiche di base, ed una educazione alla cura del proprio corpo, prendendo coscienza dei suoi ritmi e dei suoi meccanismi di difesa dal dolore, eliminazione delle tossine, riduzione delle tensioni, ricarica energetica.

AMBITI DI INTERVENTO
Il medoto trova la sua specificità d'azione ne:
" le affezioni patologiche del rachide dell'adulto (cervico-dorso-lombo-sacralgie, discopatie, algie articolari, muscolari, infiammazioni, edemi localizzati o generalizzati);

" le alterazioni posturali dovute a squilibri dell'apparato muscolo-scheletrico, con associazione di dolore diffuso o localizzato della muscolatura del rachide;

" atteggiamenti posturali scorretti nel bambino dai 9 - 10 anni e nell'adolescente, associati a difficoltà nell'acquisizione dello schema corporeo e di una immagine positiva del proprio corpo, e difficoltà legate alla sfera emotiva e relazionale, relativamente al sentito del proprio corpo nello spazio, e in relazione agli oggetti e agli altri.


MODALITA' DI INTERVENTO
Si effettuano sedute individuali.



HOME PAGE | CHI SIAMO | COSA FACCIAMO | PARLANO DI NOI | ARTICOLI | GG EU LOGOPEDIA | COLLABORAZIONI | CONVENZIONI | NEWS | CURIOSITA'... | CONTATTI | LA STRUTTURA | DOVE SIAMO | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu